METEOROMA.NET





meteoroma.net - le previsioni del tempo sulla Capitale



METEOSTADIO

le previsioni del tempo per le partite della Magica

archivio meteostadio - stagione 2022/23


PREVISIONI PER SALERNITANA-ROMA DEL 14.08.2022 ORE 20.45
La lunga e bollente estate 2022, iniziata prematuramente fin dalla seconda metà di maggio e proseguita senza soluzioni di continuità, con una epocale sequenza di feroci ondate di calore, fino a inizio agosto, in quest’ultima settimana ha concesso una tregua; il generale calo delle temperature è stato accompagnato da una fase all’insegna della diffusa instabilità, inevitabilmente anche molto spiccata, dato il precedente accumulo di energia e carburante, in termini di calore e umidità, per l’innesco di violenti temporali, che hanno sferzato molte zone italiane. Nella domenica di vigilia ferragostana, l’allontanamento del nucleo depressionario verso i Balcani favorirà il ritorno a condizioni di tempo stabile su tutto il Paese, con contestuale moderato rialzo delle temperature, su valori estivi ma, per ora, senza eccessi. A Salerno, cielo sereno o poco nuvoloso; temperature massime sui 28/30°C, valori serali sui 24/26°C. Venti deboli settentrionali, a regime di brezza nelle ore pomeridiane.

PREVISIONI PER ROMA-CREMONESE DEL 22.08.2022 ORE 18.30
Una circolazione depressionaria in quota, attiva nel corso del week-end sulla scena balcanica, andrà spostando lunedì il suo centro verso il medio Adriatico, coinvolgendo nel suo raggio d'azione soprattutto Sicilia e Calabria, ove lo sviluppo di attività temporalesca a carattere sparso potrà dar luogo a fenomeni, in qualche caso, anche piuttosto forti; sul resto del Centro-Sud e sull'entroterra ligure, la fioritura di nubi cumuliformi, durante le ore centrali del ciclo diurno, darà luogo a rovesci più isolati e occasionali. Sulla nostra regione, la possibilità di questi ultimi riguarderà in particolare i rilievi del Pontino e della Ciociaria; sulla Capitale, il cielo volgerà dalle condizioni di sereno o poco nuvoloso mattutine al parzialmente nuvoloso nelle ore pomeridiane, per poi tornare sgombro da nubi in serata. Temperature massime della giornata sui 31/32°C, quindi pienamente estive ma senza eccessi; valori a inizio partita sui 29/30°C, in calo fino ai 27/28°C a fine secondo tempo. Venti deboli nord-orientali, a regime di brezza da Ponente nelle ore pomeridiane.

PREVISIONI PER JUVENTUS-ROMA DEL 27.08.2022 ORE 18.30
La scena meteorologica italiana è interessata da un campo di pressione molto lasco e livellato, palude barica nella quale, seppur senza transito di perturbazioni strutturate, si inseriscono deboli infiltrazioni di aria umida di origine atlantica; queste ultime, con il contributo del riscaldamento diurno in un contesto termico che resta di stampo estivo, favoriscono l'instabilizzazione della colonna atmosferica, innescando quindi lo sviluppo di nuvolosità irregolare, specie a partire dalle ore centrali della giornata, con associati rovesci o temporali sparsi su molte zone della nostra penisola. Sabato a Torino, poco nuvoloso al primo mattino, da parzialmente nuvoloso a momentaneamente molto nuvoloso nel seguito della giornata, con possibilità di piogge che, seppur a tratti irregolari, potrebbero riservare qualche breve strascico fino alla prima serata, prima di un rasserenamento. Temperature massime sui 28/30°C, durante la gara sui 25/27°C; venti deboli nord-orientali.

PREVISIONI PER ROMA-MONZA DEL 30.08.2022 ORE 20.45
Sull'Italia continuano a scorrere correnti in quota mediamente nord-occidentali, in seno alle quali si inserisce il veloce transito di deboli ondulazioni, sufficienti a rendere spiccatamente instabili le condizioni meteorologiche, di volta in volta, sulle zone del Paese interessate dal momentaneo cedimento del campo barico; nella giornata di martedì, in particolare, sarà la volta delle regioni settentrionali e dell'alta Toscana, di vedere il diffuso innesco di rovesci e temporali anche intensi, mentre sul resto della penisola, a parte qualche locale acquazzone specie lungo i rilievi, il tempo si manterrà stabile, in attesa di un nuovo peggioramento atteso, su gran parte del Centro-Sud, il giorno successivo. Martedì nella Capitale, poco nuvoloso al mattino salvo deboli velature per nubi alte e sottili, sereno o poco nuvoloso fra il pomeriggio e la serata; temperature ancora estive, con massime del pomeriggio sui 32/33°C e valori durante la gara sui 25/27°C; venti deboli nord-occidentali.

PREVISIONI PER UDINESE-ROMA DEL 04.09.2022 ORE 20.45
Sulla scena italiana scorre un flusso occidentale in quota, pilotato da una vasta e profonda circolazione depressionaria attiva sull'Atlantico, a ridosso dell'Irlanda; in seno a tali correnti, seppur senza presenza di fronti perturbati strutturati, scorrono una serie di sistemi nuvolosi, che nel transitare velocemente attraverso la nostra penisola portano piogge e temporali a carattere sparso, in qualche caso anche intensi, alternati a fasi di schiarita. Il transito instabile atteso nella giornata di domenica riguarderà, in particolare, il Centro-Sud, mentre le regioni del Nord ne saranno interessate solo molto marginalmente, con sviluppo di nuvolosità a evoluzione diurna, e qualche locale rovescio, specie a ridosso dei settori alpini. La domenica a Udine trascorrerà con cielo sereno o poco nuvoloso al mattino, da poco a parzialmente nuvoloso nel pomeriggio, nuovamente sereno in serata; temperature massime sui 28°C, valori serali sui 21/23°C; venti deboli nord-orientali, in momentanea rotazione da sud nel pomeriggio.

PREVISIONI PER LUDOGORETS-ROMA DELL'08.09.2022 ORE 18.45 (GIRONE EUROPA LEAGUE)
La vasta depressione atlantica, che da giorni è attiva sulle isole britanniche, nella giornata di giovedì sposterà gradualmente il proprio centro verso i Paesi Bassi, trascinando un esteso fronte perturbato a transitare sull'Europa centrale, interessando con piogge e temporali anche molte zone del Centro-Nord italiano, e proseguirà venerdì a muoversi sulla scena continentale centro-orientale. Sulla Bulgaria, gli effetti della perturbazione arriveranno solo nella giornata di sabato, preceduta e accompagnata da una massa d'aria calda che, a sua volta, farà sentire i suoi effetti più decisamente a partire da venerdì, seppur con primo rialzo delle temperature già il giorno prima. La giornata di giovedì a Razgrad trascorrerà all'insegna del tempo stabile e soleggiato, con cielo sereno, al più solcato da lievi velature in transito; temperature massime del pomeriggio sui 28/29°C (ma nei due giorni seguenti saliranno al di sopra dei 30°C), valori a inizio partita sui 26°C, in calo fino ai 23°C a fine gara. Venti deboli meridionali.

PREVISIONI PER EMPOLI-ROMA DELL'11.09.2022 ORE 20.45
Un campo di alta pressione, ben strutturato in quota, andrà gradualmente trasferendo il proprio asse dalla scena spagnola verso quella centrale mediterranea e continentale, affermandosi quindi pienamente sul territorio italiano, sotto la spinta di un vasto sistema perturbato atlantico, a sua volta in progressiva avanzata, fra lunedì e martedì, sulla penisola iberica e sulla Francia. Tale dinamica atmosferica, oltre a garantire sull'Italia un inizio settimana all'insegna della diffusa stabilità, porterà al graduale spostamento verso il nostro Paese della massa d'aria, decisamente calda, che da giorni stazionava sulla scena iberica: in un contesto termico che già attualmente, specie nelle massime diurne, si conferma di stampo pienamente estivo, nella seconda parte della settimana entrante vivremo anche nottate particolarmente afose. Lunedì a Empoli, cielo totalmente sereno; temperature massime sui 30/31°C, valori serali sui 21/23°C; venti molto deboli variabili.

PREVISIONI PER ROMA-HJK HELSINKI DEL 15.09.2022 ORE 21.00
Un flusso di origine atlantica, che già mercoledì inizia a scalfire il tessuto anticiclonico sulle regioni dell'arco alpino e sull'alta Toscana, giungerà giovedì a scalzare più decisamente il campo di alta pressione dalla scena italiana, disponendo su quest'ultima intense correnti sud-occidentali in quota, in seno alle quali scorreranno impulsi spiccatamente instabili. Tale situazione, molto dinamica, porterà tempo perturbato soprattutto sul Centro della penisola, dove alcune zone saranno colpite da violenti nubifragi: sulla nostra regione, questi ultimi sono a rischio specie su Castelli Romani, Valle dell'Aniene e Pontino, ma anche il resto del territorio sarà interessato da piogge e temporali. Giovedì a Roma, cielo prevalentemente molto nuvoloso, con precipitazioni, anche a carattere temporalesco, che si riproporranno a diverse riprese - seppur con fasi di pausa, associate a parziali e momentanee aperture del cielo - nel corso della giornata, compresa probabilmente la serata. Temperature massime sui 28/29°C, valori serali sui 23/25°C; venti meridionali vivaci, a tratti sostenuti.



torna all'indice di meteoroma.net